mercoledì 12 novembre 2014

# Diario di viaggio # Germania

127.0.0.Monaco di Baviera -Hellabrunn- Giorno 7

Münchner Tierpark Hellabrunn

Carissimi, eccomi qui anche oggi, pronta a sfrantecarvi gli zebedei con i miei post.  Proseguiamo il Diario di Viaggio in quel della Germania e spostiamoci al Tierpark Hellabrunn Zoo.

Una premessa importante:

Tendenzialmente detesto gli zoo, così come detesto il circo e qualunque altra attrazione dove a farne le spese sono gli animali, ma in questo caso la faccenda è diversa. Possiamo dire che si tratta di una lodevole eccezione. 


Hellabrunn non è soltanto uno zoo, ma un geo-zoo, giardino zoologico e parco faunistico.

Copre un’area di circa 36 ettari ed è stato fondato nel 1911. Si tratta del più antico geo-zoo del mondo, dove gli animali, a differenza di uno zoo comune, vivono disposti secondo il luogo di provenienza, spostandosi in branchi, greggi o mandrie, in un enorme spazio all’aperto il  più simile possibile al loro ambiente naturale.

Hellabrunn ospita qualcosa come 4 mila esemplari e molti di loro sono in via di estinzione. Questo giardino zoologico dedica moltissime delle sue attività alla preservazione delle specie in pericolo, motivo per cui, come ho detto prima, lo trovo lodevole. Alcuni degli animali in via di estinzione sono il tapiro malese, il gibbone, il bisonte canadese o il lemuride.


Durante la visita consiglio di non dimenticare il polario; la voliera più grande d’Europa (farete fatica, guardando all’insù, a capire dove termina) che ospita fra le altre specie, anche ibis, aironi e cicogne; il terrario e l’Acquarium, dove meravigliosi pesci tropicali nuotano liberi in un grande giardino acquatico.

Un’altra cosa che apprezzo di questo parco faunistico è la grande libertà di movimento che viene lasciata agli animali, leoni compresi, divisi dal pubblico praticamente solo da un largo e profondo fossato. In questo geo-zoo le gabbie sono quasi un miraggio.

Un’attrazione divertente ed educativa per i bambini è il Kindertierpark, un settore dedicato a tutti i tipi di animali domestici che possono venir visti da vicino e persino accarezzati.

Agli adulti meno paurosi invece consiglio di visitare Villa Dracula, una grotta dove potrete passeggiare a stretto contatto con decine di pipistrelli tropicali liberi di volarvi sulla testa.

Come in ogni altra zona di Monaco, troverete alcuni Biergarten sparsi per il parco, dove potrete sorseggiare una birra e riposare i piedi affaticati. Mi raccomando, come sempre, di munirvi di scarpe comode e di prendere una mappa del giardino all’ingresso. 36 ettari sono tanti e perdersi in questo stupendo parco è facilissimo.


Potrete raggiungere il Giardino Zoologico, che si trova sulle sponde dell’Isar, col bus 52 o con la metro U3 scendendo alla fermata  Thalkirchen

La visita al parco vi ruberà un’intera giornata. Per ulteriori informazioni fate un clic qua! 

2 commenti:

  1. Il primo e unico zoo che ho visitato è stato quello di Praga, che mi è piaciuto tantissimo salvo per le stanze in cui erano rinchiusi gli elefanti e gli ippopotami. Questo di Monaco sembra davvero bello, me lo segno.

    Mi puoi spiegare cos'è esattamente un Biergarten? Una specie di bar?

    RispondiElimina
  2. Lo zoo di Praga a me ha fatto davvero una pena indicibile, ma sarà stato anche il fatto che era inverno. Fra i due non c'è nessun paragone. Hellabrunn è meraviglioso, se messo al confronto. Quindi te lo consiglio caldamente. I Biergarten sono, come dice la traduzione in italiano, dei giardini della birra. In sostanza sono dei chioschi all'aperto enormi dove ci sono moltissimi posti in piedi e a sedere. (Sei mai stata ad un mercatino di Natale in Alto Adige? Più o meno è la stessa cosa, ma in grande) Puoi sorseggiare birra o sidro in quantità e mangiare specialità tipiche tedesche come wurstel, crauti, pretzel o patate. Paghi di più la prima birra perché nel prezzo è compreso il costo del bicchiere che se vuoi puoi portarti a casa come ricordo, ma se non vuoi tenertelo puoi anche restituirlo quando te ne vai e la cifra ti torna indietro : )

    RispondiElimina

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on