domenica 26 luglio 2015

# The Listography Project

Listography #33: Places You'd Like To Visit



Dopo una serie di post lunghi e complessi, l’idea di spezzare il ritmo tornando al buon vecchio Progetto Listography, non mi dispiace affatto. Vediamo un po’ di cosa tratta l’argomento di oggi:

Posti che ti piacerebbe visitare.


Bamboo Forest - Giappone 

Forse qualcuno di voi si ricorderà che in un vecchio Listography affrontai già questo tema, ma possiamo sempre approfondire, così potrete suggerirmi qualche luogo o darmi qualche dritta sui posti che meritano una visitina. Che ne dite? Al momento la mia attenzione è rivolta all’estero, perché l’Italia spero di gironzolarla quando sarò in pensione. Confidando di arrivarci e di essere anche in salute, tiè.

1) Cominciamo con una meta che bramo da sempre: Il Giappone.


Wisteria Tunnel - Giappone

Amante di anime e manga, d’invenzioni bizzarre, di ramen e sushi (anche se rigorosamente veg), di tecnologia, di arti marziali interne - sì lo so, sono più Cina che Giappone, ma sempre di Oriente si tratta, non fate i pignoli! - e vicina alla filosofia dello Shintoismo, mi piacerebbe un giorno visitare questo paese che trovo meraviglioso pur con tutti i suoi difetti, caccia alle balene in primis.

2) Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti d’America.


Maine - USA 

Come sopra, pur essendo un paese stracolmo di difetti, vorrei un giorno fare un coast to coast e vedere città come New Orleans, New York, Los Angeles, Chicago, San Francisco o Las Vegas, senza dimenticare però le piccole località come Roswell, Fairport Harbor, Mendocino County, Lunenburg o Martha’s Vignard. Mi piacerebbe tantissimo vedere il Maine, la Nuova Scozia e il New England, quindi la costa est, per intenderci.

Si tratta di una costa punteggiata di “Cove”, (prima che me lo chiediate la risposta è NO, non esiste la famosa Cabot Cove de La signora in giallo, ma esistono decine e decine di altri Cove, come Perkins Cove, ad esempio); piccolissimi paesini, spesso di pescatori, fatti di casette di legno colorato, a volte a picco sul mare e circondate da perfetti giardini all’inglese.

Ok, è molto Finland questa cosa, me ne rendo conto, e forse è per questo che vorrei tanto andarci un giorno.


Crystal Cave - Islanda 

3) Al terzo posto ci sono Gran Bretagna e Islanda. Oh come mi piacerebbe fare un giretto da quelle parti. Soprattutto in Islanda. Prima però ho in programma di fare una capatina al 221/B di Baker Street a Londra. Sapete com’è…

4) Essendo ormai di casa in Finlandia, ma non avendo mai visto la Lapponia (più che altro per una questione di money), vorrei andare anche a Rovaniemi un giorno e magari arrivare fino a Capo Nord sulla Sampo fra i ghiacci.



5) A proposito di navi, sogno da sempre una crociera sui fiordi norvegesi e sono certa che prima o poi ci riuscirò.

6) Una notte, non molto tempo fa, feci un sogno stranissimo ambientato in cima alle scogliere a picco sul mare della Normandia e da quel giorno desidero tantissimo vederla.



7) Amando e collezionando fari marittimi, vorrei visitarne quanti più possibile e magari un giorno vorrei poter alloggiare qualche notte in uno di essi. Il mio cuore, sappiatelo, vive a Strömmingsbådan. Qui:



C’è da dire che ho sempre sognato di poter vedere tutto il mondo prima di tirare le cuoia, quindi questo post ha in effetti poca valenza. Posso solo stilare una classifica basata sulle priorità e al momento direi che son queste.

Diciamo che detesto il caldo umido e afoso, mentre amo il freddo, la pioggia, il sole tiepido, i ghiacci e la neve, quindi sì, non mi dispiacerebbe andare anche in Egitto, in India o in Africa un giorno, ma sono mete che tengo per ultime soltanto perché il caldo mi terrorizza.
In Messico e il Guatemala ho beccato una dose di caldo talmente assassino che mi basterà ancora per qualche anno e in questo momento sto scrivendo da una Bologna rovente, quindi per ora niente posti esotici, grazie! ^^’

Nessun commento:

Posta un commento

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on