lunedì 30 giugno 2014

# Helsinki Kiitos # InterView

InterView: Finlandia - Daniele


Oggi abbiamo un altro ospite gradito! 
Si tratta di Daniele, che nell'estate del 2013 si è recato in Finlandia con amici. Ovviamente, come sempre, non me lo sono lasciato sfuggire e l'ho intervistato. 
Leggiamo cosa ci racconta della sua prima volta in questa splendida terra!

Grazie Daniele! :)

C'è un motivo particolare che ti ha spinto a visitare la Finlandia?

Sono una persona che va sempre alla ricerca di posti nuovi, casomai non tanto conosciuti come possono sembrare, così quella estate il mio obiettivo si è spostato sulla Scandinavia [Nda: Fennoscandia e Scandinavia], e a questo punto dovevo scegliere quale nazione visitare… per il motivo spiegato sopra ho preferito la Finlandia ad altre nazioni tipo Svezia o Norvegia, più gettonate dal mio punto di vista.

Raccontaci dove hai alloggiato.

Ho alloggiato ad uno degli hotel Glo Espoo. Si trova in periferia, precisamente a Leppavara, a circa 15/20 minuti di treno da Helsinki. Collegato in maniera ottima, c'erano treni molto frequenti che permettevano di muoverci agevolmente a qualsiasi ora del giorno e della notte. La struttura era buona. Stanze pulite con il cambio di asciugamani e biancheria quotidiana e al mattino si poteva gustare un’ottima colazione. In reception le persone cambiavano di continuo, ma sempre molto disponibili e preparate.

Quanti giorni sei rimasto in Finlandia e quali sono state le tue tappe?

Sono stato in Finlandia per una settimana. La mia base era Helsinki, dove tornavo ogni sera. 

I primi due giorni li ho trascorsi appunto a visitare la capitale finnica dove ho visitato varie chiese come Lutheral Cathedral – Uspenski Cathedral – Temppeliaukio Church (Chiesa nella roccia).
Poi abbiamo fatto qualche foto in giro, come all’Esplanadi Park e siamo andati allo stadio Olimpico in occasione della Maratona di Helsinki, svolta sotto una copiosa pioggia. Abbiamo approfittato, visto che eravamo lì, e siamo saliti sulla torre dove abbiamo scattato qualche foto del bellissimo panorama di tutta Helsinki dall’alto.
Abbiamo visitato anche l’isola di Suomenlinna, davvero incantevole, dove abbiamo trascorso una piacevole mattinata scattando foto all'impazzata ai meravigliosi paesaggi.

Un altro giorno l'abbiamo dedicato all'ex capitale finnica Turku, che appunto rimase tale fino al 1812. Lì c'è la cattedrale (molto bella) e il castello, però siamo stati sfortunati perché il lunedì il castello è chiuso, cosi abbiamo potuto apprezzarlo solo dall'esterno anche se, da racconti letti, pare che internamente sia davvero ricco di cose da vedere.

Il giorno successivo siamo andati in bus a Porvoo. Cittadina che dista appena 50 km da Helsinki e vi assicuro che merita una visita per chi decide di fare un viaggio in Finlandia. Passeggiare fra le sue vie e il lungo fiume fiancheggiato dai magazzini rosso ocra... Davvero, il tempo sembra volare tra uno scatto fotografico e l'altro e si rimane letteralmente incantati da un panorama a dir poco mozzafiato, poi ci sono tanti negozietti molto belli che vendono cose davvero carine.

Parlaci di cosa hai mangiato, che ne pensi della cucina finlandese?

Ho visitato varie nazioni, ma posso dirvi che qui in Finlandia ho mangiato davvero bene e a prezzi modici. Amici conosciuti durante il viaggio ci hanno consigliato di andare al ristorante Konstan Möljä dove, per la cifra di 18 Euro, ho potuto assaggiare un bel po’ di piatti finnici. Dal salmone alla carne di renna e altre pietanze varie. E' a buffet: cioè uno paga quella quota e può mangiare fino quasi a scoppiare.
Il locale è piccolino, quindi c’è sempre bisogno di prenotazione e la domenica ed il lunedì è chiuso. Comunque, sicuramente per chi si trova ad Helsinki, dal mio punto di vista, è l'ideale.

Per il pranzo invece di solito mangiavamo al Kauppatori dove, tra le varie bancarelle, ce n'erano alcune che cucinavano dei piatti tipici finnici davvero squisiti come salmone arrosto con patate accompagnato da varie salsine, oppure altre volte ci prendevamo qualche piatto a base di carne: erano delle polpette, ma ora non ricordo di cosa o altre volte ancora del riso con il pesce tipo paella spagnola; comunque tutto davvero ottimo.

Qual è il posto che più ti ha toccato? E quello che ti è piaciuto meno?

Il posto che sicuramente mi è piaciuto di più, durante questa mia esperienza finnica, è stato Porvoo: davvero incantevole.

La città invece che mi è piaciuta di meno è stata Turku in quanto, secondo me, non rispecchia la classica città finlandese, bensì una tipica città come possiamo trovarle anche qui in Italia: nulla di che. Meritava una visita giusto perché è l'ex capitale.

Hai qualche aneddoto da raccontarci in particolare?

Al momento non me ne viene nessuno.

Un luogo comune che circola su Helsinki è che faccia sempre molto freddo, ma chi come me è stato in Finlandia del sud in agosto, può smentire questa affermazione, tanto che è norma fare anche il bagno al mare. Tu che tempo hai trovato?

Io a Helsinki ho trovato un clima buono con solo due giorni di pioggia, poi per il resto quasi sempre sole infatti mi sono pure un po’ abbronzato facendo km su km a piedi. Al mattino la temperatura oscillava sempre tra i 17 e i 18 gradi per poi salire fino a 22 nel primo pomeriggio per poi riscendere la sera. Diciamo che indossando un giubbino leggero si stava davvero bene.

Cosa ti sei portato in Italia? Avrai certamente acquistato qualche ricordino, no?

Sicuramente. In ogni viaggio che faccio compro sempre in miniatura il classico monumento della città, così a Helsinki ho comprato la statuetta in miniatura della Lutheral Cathedral, qualche vasetto con la scritta Helsinki e l'immancabile T-shirt con la bandiera della Finlandia.

Quale pensi che sia il pregio migliore di questa nazione?

Uno dei pregi sicuramente la tranquillità, quando passeggi si respira davvero un’aria di pace. Poi c'è molto ordine; in sette giorni, ad esempio, non ho sentito un clacson di macchina suonare, cosa che qui da noi (almeno da me, sono del sud) se non l'ascolti per mezz'ora gridi al miracolo.

Cosa consigli di visitare assolutamente a chi non è mai stato in questa splendida terra?

Sicuramente la Capitale Helsinki merita una visita, ci sono tantissime cose da visitare e poi, come dicevo, la cittadina di Porvoo che è meravigliosa…

Nessun commento:

Posta un commento

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on