venerdì 17 gennaio 2014

# Penna e Calamaio

Impronte – il mio primo Horcrux


Con un mese esatto di anticipo rispetto a ciò che avevo previsto, ieri mi sono state consegnate alcune copie del libro Impronte, di cui vi avevo già parlato. Si tratta del nuovo numero (l’ottavo) della collana di poesia contemporanea, della Casa Editrice Pagine, dove insieme a ad altri 12 autori ho pubblicato alcune delle mie poesie.
Sono molto soddisfatta. E’ una bella sensazione sapere di aver lasciato un’impronta, appunto, nel mondo. Piccolissima, infinitesimale, apparentemente inutile, ma che mi sopravviverà.
Qualcosa di me rimarrà ai posteri, anche dopo che io non ci sarò più e non importa quanto sia piccola;  è comunque un pezzetto della mia Anima.

E’ come un Horcrux.

I fan di Harry Potter capiranno cosa intendo dire, a tutti gli altri dico che un Horcrux è un oggetto in cui un Mago Oscuro ha nascosto un frammento della propria anima al fine di raggiungere l'immortalità. (Wikipedia)

Fra pochi giorni il libro sarà in vendita sul sito della Casa Editrice e su Amazon!
Non appena avrò una data certa, farò un nuovo post ovviamente corredato da tutti i link utili all’acquisto!

Vi lascio con una delle mie poesie contenute nel libro. 

Controluce

Foglie d’autunno danzano controluce
in un vortice di vento sul finir d’ottobre,
il silente tramonto nel frusciar di betulle
dipinge d’oro il sentiero del colle mio caro.

Indugio sul passo col capo chino
tessendo la trama di antichi pensieri,
le mani in tasca e lo sguardo perduto
ostaggio arreso a indelebile memoria.

2 commenti:

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on