sabato 28 ottobre 2017

# Bad Destiny # Star Wars

Star Wars Destiny, le faq della discordia


Cari Naviganti, buongiorno! 

Quest'oggi ospitiamo Gianluigi, del canale Youtube Bad Destiny, nonché mio meraviglioso maritino, che ci aggiornerà su quelle che sono le ultime novità del gioco di carte più amato di Star Wars. Sentiamo cosa ci racconta ! 

Sono passati diversi mesi dall'uscita di Star Wars Destiny (quasi un anno ormai). 
Il gioco è diventato molto popolare anche qui da noi in Italia, certo i numeri sono diversi da quelli americani ma, visto che parliamo di giochi da tavolo e quindi di una categoria di nicchia, si può affermare che ha avuto un notevole successo. 
Basti sapere che nella classifica USA dei giochi di carte più giocati è secondo solo a Magic e Pokemon (hai detto niente). 

Il gioco ora conta: 2 Starter Pack, 3 Espansioni di Booster (Risvegli, Spirito della Ribellione, Impero in Guerra) e un set per 2 Giocatori. 

Con tutto questo materiale, ovviamente, come in ogni Gioco di Carte Collezionabili (CCG) si sono create interazioni fra carte troppo potenti e di conseguenza mazzi troppo forti. In tutto il mondo i campionati nazionali (in Italia ancora non si sono disputati) hanno visto trionfare un solo mazzo, Kylo (del nuovo set a 2 giocatori) ed FN-2199 (appartenente a Spirito della Ribellione). Essendo una combinazione troppo forte, nel circuito competitivo ovviamente i giocatori ci si sono buttati a pesce... il risultato è stato un metagioco stagnante fatto di 30-40 carte su oltre 500 uscite. Si è scelto di operare quindi delle modifiche al regolamento in modo drastico.

Di seguito trovate ciò che penso di questi cambiamenti.



La nuova faq Rules Reference Guide 1.5 ha portato una ventata d’aria fresca, necessaria al buon proseguimento del gioco. Ho notato però che, sia in Italia che negli altri paesi, si sono levate alcune proteste.Il perché di queste lamentele può derivare dalle più svariate motivazioni, le più comuni però sono queste:


  • Mi hanno rotto il personaggio preferito.
  • Mi obbligano a leggere le faq per poter giocare nei tornei.
  • La mia collezione perde di valore per via di carte modificate nel testo.
  • Hanno reso ingiocabile il personaggio di Phasma cambiandone il costo.
  • Ora ci devono fornire le carte corrette.

Analizziamole punto per punto!


Mi hanno rotto il personaggio preferito.

FN, Poe, Unkar e Phasma sono tutti personaggi troppo forti per il loro costo in punti. E’ un dato di fatto ragazzi, non si può discutere su questo: i deck Kylo/FN hanno dominato tutti i nazionali del mondo, vincendo tutto. FN era talmente sbagliato che FFG, per assicurarsi di nerfarlo, lo ha azzoppato due volte, una con il cambio del costo in punti, l’altra con la nuova regola degli upgrade (massimo una volta per round). Eliminarlo dai tavoli non era più un’opzione, ma una necessità. Questo porterà finalmente varietà al gioco, che negli ultimi mesi era completamente scomparsa (era molto più vario durante Awekening, con solo un’espansione fuori). Ne esce un po’ malconcia anche Rey (per via della regola degli upgrade), ed era anche ora. Si, lo ripeto, era ora. Le n-mila azioni di primo turno (Veste jedi, sostituisco/metto Hold out, sostituisco/metto Vibrocoltello…) non si potevano vedere, ora è un personaggio più equilibrato per il suo costo perché, pur avendo un’abilità forte, il suo dado resta oggettivamente una schifezza.

Poe teneva banco da due espansioni insieme a Maz elite, mazzo giocato e abusato che permetteva di vincere contro mazzi ben più ragionati e divertenti da giocare. Nerf più che giusto. Unkar è una diretta conseguenza delle modifiche precedenti. Tutti avrebbero giocato Thrawn/Unkar portando il gioco a stagnare orribilmente. L’aumento di due punti si è reso necessario per impedire anche i deck a tre personaggi FN/Unkar elite/xxx; anche quelli si sarebbero imposti come meta dominante. Va da sé che anche Unkar andasse nerfato.Diciamocelo poi: pure lui, per il suo costo, era troppo forte. Resta comunque valido Unkar/Jabba, che avrà il suo bel da dire.Avanzava Phasma, che col suo costo irrisorio ci avrebbe portato a un meta Phasma/Cad – Phasma/Kylo –Phasma/Vader…. Un meta fatto di tre deck per almeno tre mesi. Portarla a 14 punti è stato non giusto, ma doveroso.Phasma, per bocca dello stesso Lucas, era stata concepita in partenza a 10/14, ma per poterla integrare nel 2 Player Set (per chi avesse voluto comprarne 2), e poterla giocare elite in coppia con Kylo elite, si è scelto di portare il suo costo elite a 13. Scelta sbagliata, ahimè. E’ evidente che la scarsa esperienza maturata da FFG nell’ambito dei CCG ha creato una situazione dalla quale potevano uscire solo con questo nerf.

Colpa loro? Certo.
Sarebbe stato meglio lasciare le cose così? No.


Mi obbligano a leggere le FAQ per poter giocare nei tornei.

Ragazzi… il regolamento da tornei cita chiaro e tondo la NECESSITÀ di conoscere bene le regole e le FAQ se volete partecipare agli eventi sanzionati.
Il gioco competitivo, da che mondo è mondo, funziona in questo modo. Le carte vengono modificate, bannate, limitate, alcune interazioni prima permesse vengono vietate, le regole vengono modificate (vedi upgrade), ecc… Senza questi interventi il meta stagna, con l’aumentare delle espansioni si creano interazioni incontrollabili e chi non ha avuto modo di procurarsi un dato set di carte super efficiente, perché magari ormai fuori stampa, non riuscirà mai a cominciare.

La morale?
Se non vi piace l’esistenza delle faq esistono molti altri giochi il cui bilanciamento non ne necessita la presenza. Ho paura che il gioco competitivo dei CCG non fa per voi.


La mia collezione perde di valore per via di carte modificate nel testo.

Dunque… non so proprio come affrontare educatamente l’argomento… ma ci provo.

Tutte le carte soggette a modifica nel testo non riguardano un giocatore piuttosto che un altro: riguardano tutti. Tutti possediamo carte con testo modificato, ergo: il loro valore è esattamente lo stesso. Punto.
Aggiungo che tutte le carte modificate sono carte a bassa rarità (mi sono sempre lamentato di aver trovato solo 30 It’s a trap, 5 Vibrocoltello… ne avrei voluti di più !) dal valore in Euro basso o come Phasma dalla rarità nulla (compri il set e la trovi di sicuro, quindi rarità zero).

Non mi dilungo, si parla del niente.


Hanno reso ingiocabile Phasma cambiandone il costo.

Parliamo sempre di Phasma.
Si, un mazzo Jango/Phasma è davvero ingiocabile… certo, Bossk /Phasma… davvero brutto… sì sì. Non scherziamo, è un personaggio a 14 punti elite fortissimo, con una speciale fortissima, ma volete che faccia anche il caffè e che nei ritagli di tempo pulisca pure il water? La lamentela del “non posso giocarlo con Kylo nel set che ho comprato in doppia copia” non regge secondo me per i tre motivi seguenti:

Se avete comprato il 2 player set in doppia copia, e avete solo quelli, nessuno vi obbliga, a casa vostra, a fare ciò che volete ignorando le faq.

Per 60€ (acquisto doppio) avete acquistato 3 personaggi elite fortissimi da usare nel deck building (Rey è oggettivamente sottotono rispetto agli altri tre), con parecchie carte che, grazie alle faq, sono in meta ora (Luke’s protection nei mazzi con Qui Gon, Sound the alarm, Honor guard, Praetorian guard e tante altre). Prima delle FAQ non avevano senso, ora le vedrete spesso.

Il deck Kylo/Phasma (e suoi simili) a livello competitivo sarebbe stato un cancro. In un CCG il bilanciamento è tutto, altrimenti muore.


Ora ci devono fornire le carte corrette.

Richiesta che potrebbe essere sensata per i casual player, per non doversi leggere le FAQ… ma se sono casual seguiranno mai le faq? Quasi sicuramente no.

Per i giocatori competitivi il discorso si fa più complesso. 

In primis mi rivolgo a chi segue il gioco dall’inizio:
Leggete la faq e non accampate richieste che nel mondo dei CCG non hanno senso. Proprio per un discorso di collezionismo, non possiamo avere una carta corretta e una non corretta che gira nel mercato secondario, si genererebbe solo confusione e nel lungo periodo gente truffata da carte fuori stampa col testo non corretto.

Per chi invece inizia a giocare adesso o in futuro:
Tutti i giochi competitivi, che s’iniziano a seguire mesi o anni dopo il rilascio, necessitano di studio delle regole e approfondimenti, prima di cominciare a ottenere dei risultati. Armatevi di un po’ di pazienza, perché tutto ciò che vedete nelle FAQ è il risultato del nostro feedback, e permetterà a voi un’esperienza di gioco sana, non inficiata da mazzi broken (o interazioni) impossibili da ottenere per voi che cominciate con carte magari non più di facile reperibilità. 

Le FAQ sono qualche paginetta, che grazie alla tecnologia potete portare sempre con voi, non siate pigri.




Conclusioni

Concludo col mio pensiero globale riguardo queste FAQ: Sono tutte sacrosante.
Vibrocoltello resta forte, ma non rovina completamente la meccanica degli scudi come prima.
Imperial inspection probabilmente non si giocherà più (alleluia).
Perfino Second Chance ne esce limitata per via della meccanica degli upgrade (lo switch fatto una volta a turno costringe a ragionare meglio il suo utilizzo).
Siamo ora in un meta vario, dove le strade per vincere tornano a essere molteplici e dove la componente deckbuilding torna in pompa magna. Seppur FFG abbia fatto un errore grossolano con Phasma e ci abbia messo sei mesi per capire che FN era rotto, un plauso va al fatto che tutti i nostri feedback sono stati ascoltati e la maggior parte dei giocatori ha esultato di fronte a queste modifiche.

Se qualche minoranza è scontenta mi spiace, ma il gioco va avanti con i numeri e i numeri li fa la maggioranza dei giocatori. Meglio adeguarsi, decisamente!

Nessun commento:

Posta un commento

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on