domenica 17 settembre 2017

# Helsinki Kiitos # InterView

InterView: Helsinki - Graziella


Bentrovati cari Naviganti! Oggi torniamo a parlare di Finlandia insieme a Graziella, un ospite del mio blog che come molti altri conosce e ama questa bellissima terra! 
Graziella mi ha donato un pochino del suo tempo e di questo la ringrazio moltissimo. Purtroppo non sono in possesso di scatti fatti da lei, così correderò questo post con fotografie mie. Andiamo a sentire cosa ci racconta.


Come mai hai scelto la Finlandia, meta ancora non così turistica e inflazionata?

Non ho scelto io la Finlandia ma è stata la Finlandia a scegliere me, dal momento che mio figlio ha sposato una ragazza finlandese.


So che ci sei stata diverse volte, sia d'inverno che d'estate. Ci racconti le impressioni avute dalle due diverse stagioni?

Bella e fresca d'estate, come piace a me. L'inverno è molto suggestivo con la neve e le luci che illuminano i paesi.

Cosa ti ha colpito di più in assoluto? E cosa ti è piaciuto meno?

La vita si svolge in assoluto silenzio, manca il chiasso dei bimbi al parco e tutto ciò che è vita, questo mi ha colpito. Da ammirare le strade pulite,  l'ordine e come funzionano bene i mezzi pubblici.

Oltre a Helsinki hai visitato altre città?

Ho visitato anche Valkeakoski, Porvoo e altri paesini vicini.

Parliamo di cibo: cosa hai potuto assaggiare? Ti è piaciuto tutto o hai trovato qualche alimento dal gusto particolare e non adatto al palato di noi italiani?

Ho assaggiato un po' di tutto e ho anche gradito le varie zuppe, il salmone, l'alce e le patate che si mangiano per Juhannus. La renna non è tanto di mio gradimento, però.

Una tipica bancarella alla festa di Juhannus.

Immagino tu abbia comprato qualcosa da portare a casa, quali souvenir hai messo in valigia?

Come souvenir? I soliti oggettini che si trovano; calamite, apribottiglie con il corno di renna e una cosa che forse pochi italiani comprano... la macchina per il caffè finlandese! Anche da Iittala ho preso qualcosa.

Che idea ti sei fatta della popolazione finlandese?

Simpatici, accoglienti e gentili i finlandesi che conosco, gli altri non saprei.

Dal punto di vista dell'organizzazione, la città secondo te funziona o c'è qualcosa che cambieresti?

Funziona tutto e anche bene... noi siamo indietro anni luce rispetto a loro.

Quando l'hai vista la prima volta, ha rispettato le tue aspettative o te l'immaginavi diversa?

La immaginavo così: boschi, laghi e tanto, tanto verde.

Un consiglio da dare a chi va in Finlandia la prima volta?

Non portatevi ciabatte, in casa si cammina scalzi!



Nessun commento:

Posta un commento

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on