sabato 7 marzo 2015

# The Listography Project

Listography #31: Bands You've Seen Live


Listography #31: Le band che hai visto dal vivo

Torniamo, dopo molti giorni, al Progetto Listography, che uso - lo ammetto - come riempitivo, mentre sto preparando post diciamo... più seri.
 ​
Non sono molte le band, o comunque i cantanti solisti, che ho visto dal vivo. Parlo di artisti MOLTO famosi, ovviamente. Ho molti amici che suonano o cantano e che ho visto dal vivo decide e decine di volte, ma non si possono certo paragonare, come fama, a Janet Jackson, concordate? Tendenzialmente detesto il casino e la folla, quindi evito, ma per qualche artista ho fatto diverse eccezioni. Vediamo quali.

Negramaro - Per purissimo caso. Ero andata al concerto dei The Rasmus al Tempo Rock di Gualtieri e loro, quando non erano ancora nessuno, hanno aperto la serata come supporter. Si son beccati tanti di quei fischi che me li ricordo ancora, poverini. E pensare che Giuliano Sangiorgi ha una voce meravigliosa...

Negramaro

Alex Britti - Prima di ridere vi avverto che mi è successa la stessa cosa accadutami con i Negramaro. Era il supporter, quando ancora non se lo fumava nessuno, di Irene Grandi, quindi mi è toccato subirlo. C'è da dire che almeno è un ottimo chitarrista.

Irene Grandi - Un concerto gratuito ai tempi d'oro di Irene. Come perderselo? Era appena uscita alla grande nel mondo discografico con l'album Irene Grandi e In Vacanza da una vita. Era il 1994/1995.

Irene Grandi

The Rasmus - Li ho visti dal vivo molte volte. Al Tempo Rock di Gualtieri, al Festival Bar a Milano, all'Alcatraz di Milano, al Flippaut a Bologna e al Coca Cola Live a Civitavecchia. Una gioia.

The Rasmus

Festivalbar - Andai a Milano da sola per i TR, ma mi sono goduta un sacco di artisti. Tipo Giorgia, che non amo, ma vi assicuro che dal vivo altro che pelle d'ora, ti scuoia proprio con gusto. Poi Janet Jackson, wow! Pharrell, che amo da matti.

Pharrell Williams

Flippaut - Questo festival rock si svolse a Bologna e andai da sola sempre per i TR, ma suonarono anche i Muse, i Planet Funk e un bel po' di altri artisti. Ero sotto al palco e a momenti il batterista dei TR mi ammazza lanciando le bacchette con violenza in mezzo alla folla ^^' Mi sono arrivate in fronte, ma le ho schivate per un soffio.

Muse

Ankkarock - Stenderò un velo pietoso su questo festival rock che si svolge a Corso, in Finlandia. Non lontano da Helsinki. Andai sempre per i TR, ma i maledetti rimasero bloccati dal maltempo sulle isole Faroe, saltando così la loro partecipazione. Vi lascio immaginare la carogna che mi è salita in groppa ^^
In compenso mi sono potuta gustare il concerto degli Hanoi Rocks e gli Amorphis.

Amorphis

Hanoi Rocks

Renato Zero - Accompagnai un'amica. Io non l'ho mai amato particolarmente, come non amo quasi nessun cantante italiano, però devo dire che fu un bel concerto. Davvero bravo.

Michael Nyman​ - Un'esperienza meravigliosa. Ascoltare dal vivo il proprio compositore preferito è stato un sogno. Stringergli la mano poi, mi ha fatta sciogliere come un ghiacciolo al sole. Il suo autografo è sempre lì, in bella mostra, come una reliquia sacra. L'unica cosa bella che ha portato il Terremoto in Emilia nel 2012.
Nyman che suona per noi.

Michael Nyman

Nessun commento:

Posta un commento

L'admin di Cento27001.blogspot.com pur non rispondendo di quanto scritto nel proprio blog dagli utenti, che se ne fanno pienamente carico, si riserva di cancellare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi commento che a seguito di una propria verifica o di una segnalazione ricevuta da terzi, venga ritenuto offensivo o volgare. Si invitano comunque tutti gli utenti a far uso del buonsenso e della buona educazione.
Grazie a tutti.

Koti on siella missä sydämesi on